top of page
  • Immagine del redattoreLeondoro Kennel

Liscio, ruvido,broken ???

Scrivo questo articolo per chiarire quali sono i tipi di pelo possibili nei nostri piccoli amici Jack Russell.

La maggior parte delle persone pensa che il Jack Russell sia solamente a pelo liscio ma in realtà i tipi di pelo sono tre ed i soggetti con pelo diverso sono assolutamente accoppiabili tra loro, anzi, e’ consigliato continuare a mixare i peli in modo da avere sempre dei cappotti qualitativamente buoni e forti.

PELO LISCIO:

E’ in sostanza il pelo corto.

Voglio precisare, però, che il pelo liscio non è un pelo raso (!!) che per la razza sarebbe un difetto, essendo privo di difese e quindi non garantendo sufficiente protezione né dalle intemperie né nell’attività venatoria!!

E’ la varietà che non richiede il ricorso ad una toelettatura specifica/professionale ma che perde pelo in abbondanza tutto l’anno.

Certo, in caso di fango, pioggia, o sporcamenti vari, sarà quello che vi consentirà una pulizia del cane più semplice e veloce, anche con un semplice panno ma abituatevi ad avere peletti infilati nelle trame dei maglioni o nei sedili della macchina.

PELO RUVIDO

E’ la varietà che in gergo cinofilo si definisce a “pelo duro”.

Conferisce al cane un simpatico aspetto da baffuto peluche, richiede un’attenta toelettatura professionale denominata “stripping” che si attua con appositi strumenti o anche semplicemente a mano.

La cura del pelo dev’essere regolare, diciamo che, circa ogni tre mesi massimo, va fissato un giro dal toelettatore in modo da rimuovere il pelo morto e dare possibilità alla cute di respirare. Lo stripping se fatto con la giusta tempistica, ovvero quando il pelo è maturo, non è doloroso ma richiede che il cane sia abituato alla manipolazione (cosa vivamente consigliata anche per altri motivi) ed è per questo che le prime sedute vanno fatte in giovane età, già a tre mesi di vita. Il pelo ruvido, regolarmente toelettato, non perde pelo in casa, non lascia peli in macchina né sui vestiti ed è il più idoneo per i soggetti allergici.

PELO BROKEN

E’ forse la varietà meno conosciuta ma, secondo me, la migliore a livello di impegno e di perdita di pelo in giro: è la via di mezzo tra le precedenti! Ci troviamo di fronte ad un jackino lievemente baffuto, sempre stile “simpatico peluche”, molto simile ad un ruvido appena toelettato, ma che richiede una strippatura più moderata – circa un paio di volte l’anno -, che perde molto meno pelo di un liscio.

Nota bene: TUTTI E TRE i tipi di pelo possono appartenere alla linea inglese come alla linea australiana non essendo prerogativa dell’una né dell’altra.

3 visualizzazioni0 commenti

תגובות


bottom of page